Come riconoscere un vero cartomante

Nella vita è capitato a tutti di passare un periodo non proprio brillante, fatto di incertezze e momenti più o meno difficili e forte è stata la voglia di provare a saperne di più sul futuro e quello che ci attende.

Oppure l’esatto contrario, stiamo vivendo un periodo magico e vogliamo sapere se tutto andrà bene e allora perché non farci leggere le carte? L’idea è buona ma soltanto se il cartomante scelto è serio, affidabile e non una ciarlatano pronto a spillarci soldi.

Attenzione ai segnali

E’ possibile capire se chi abbiamo di fronte tenta di raggirarci anche soltanto con le parole perché conosciamo la nostra realtà e possiamo da subito stabilire se le cose che ci vengono dette rappresentano la verità o ne sono ben lontane.

E’ anche vero che chi si reca da un cartomante è disposto a credere alle sue parole, in fondo ci va per sentirsi dare responsi, quindi meglio utilizzare altre tecniche per capire se la persona è seria e non un impostore. Tra l’altro è davvero importante fare attenzione visto che come riporta www.panorama.it, a causa della crisi economica aumentano gli italiani che decidono di rivolgersi a maghi e cartomanti nella speranza di risolvere le proprie difficoltà e conoscere cosa riserva loro il futuro.

Come riconoscere un professionista serio

Innanzitutto un cartomante esperto e affidabile non presenta continue richieste di denaro e non modifica in continuazione il suo onorario. Se il preventivo cambia e la sua prestazione non è quella pattuita bisogna stare in guardia perché è evidente che si tratta di qualcuno che vuole soltanto guadagnare disonestamente i propri soldi.

Altrettanto pericoloso è colui che vuole prevaricare il cliente e lo fa con intimidazioni e minacce: chi urla e lancia moniti contro l’utente lo fa soltanto per obbligarlo a sottostare alle sue prestazioni e alle cifre probabilmente elevate che richiede.

Un professionista serio è un’altra cosa. E’ una persona preparata e affidabile che trasmette al suo interlocutore le competenze acquisite, ascolta le sue richieste, fornisce responsi seri e suggerisce come agire al cliente, accogliendo le sue richieste dopo averlo attentamente ascoltato.

D’altra parte in tutti gli ambiti lavorativi si incontrano persone esperte e preparate e operatori poco professionali che puntano al massimo risultato, magari economico, col minimo sforzo. I cialtroni si trovano in ogni settore, e anche nell’ambito della cartomanzia si può incappare nei soggetti sbagliati.

Il cartomante serio è una persona di esperienza con comprovata capacità e anni di studi che non ha nulla a che vedere con improvvisati lettori di carte, che portano soltanto danno ai colleghi che svolgono onestamente il loro lavoro.

I rischi del consulto telefonico

E’ possibile farsi leggere i tarocchi anche con il servizio telefonico ma in questo caso è bene seguire alcuni consigli per capire con chi abbiamo a che fare.

Anche in questo caso bisogna controllare le referenze del cartomante e lo si può fare consultando i siti web (ecco un esempio http://www.cartomanzia360.it/tarocchi/tarocchi-francesco/) dove ci sono dati relativi alla persona e alla sua attività.

Una volta al telefono importante è analizzare la voce dell’interlocutore e dalla sua sicurezza si può capire che tipo di persona abbiamo davanti; evitare poi di consultare coloro che hanno tariffe telefoniche molto elevate perché è chiaro che in quel caso l’interesse primario è quello economico.

Un cartomante professionista non ha tariffe esagerate ed il servizio non verrà protratto per tempi biblici al solo scopo di incassare maggiore denaro.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi