Migliori zainetti porta bimbi per le escursioni in montagna

Tra i sistemi più pratici per uscire in compagnia di bambini molto piccoli, anche durante gite ed escursioni fuori porta o in vacanza, c’è lo zaino porta bimbo. Si tratta di un accessorio molto utile, presente in commercio in moltissime tipologie.

Gli zainetti porta bambini devono possedere diversi requisiti, primi fra tutti quelli relativi alla sicurezza e alla comodità. Il comfort è fondamentale sia per il piccolo che viene trasportato, sia per l’adulto che lo scarrozza con sé.

I migliori zaini porta bambino sono quelli prodotti da brand specializzati nella vendita di zaini concepiti per l’escursionismo. Sono molto più affidabili e di qualità superiore rispetto a quella dei prodotti per l’infanzia.

Migliori zaini porta bambino

Di seguito puoi leggere la lista degli zaini porta bambini che abbiamo scelto dopo un’attenta e lunga lettura delle recensioni lasciate su Amazon dalle persone che hanno comprato questi prodotti, lasciando valutazioni utili a compredere quali sono i punti migliori ed eventuali problemi. Ecco i modelli che abbiamo scelto:

DROMADER Zaino-porta-bambini

Adatto per pesi tra i 2,7 e i 22 kg, lo zaino porta bimbi Dromader è realizzato con il sistema portante 3D Optifit. Assicura la giusta aderenza alla schiena di chi lo porta e si adegua anche all’altezza. La maglia del pannello posteriore è molto resistente e permette il ricircolo dell’aria. E’ dotato di pratiche tasche per i vari accessori, sedile e cinture di sicurezza regolabili, staffe per i piedi. C’è anche una tasca che consente l’isolamento termico ed una porta tappetino.

Thule Sapling

Ha una seduta imbottita ed ergonomica che si può regolare a seconda dell’altezza del bimbo in modo che stia comodo, garantendogli il massimo comfort. Grazie alle cinghie regolabili scegli la posizione migliore in modo da stabilizzarne il peso. Un plus di questo zaino è il parasole, che puoi aprire in caso di necessità. Dispone di diverse tasche, anche a rete, utilissime per riporre tutti gli oggetti e di due vani con cerniera. La parte posteriore in rete consente la ventilazione tra zaino e schiena.

MONTIS Hoover

Materiali di alta qualità per questo zaino-marsupio che può contenere pesi fino a 25 kg. E’ un prodotto realizzato con struttura in alluminio premium, leggero e stabile, con il sedile che si può regolare in altezza. E’ costituito da cuscini imbottiti laterali e fodera in pile e da un sostegno occipitale che assicurano la giusta comodità. Gli spallacci sono regolabili così come la cinghia pettorale. Oltre al parapioggia e al parasole dispone di uno zaino da 10 litri removibile e una tasca aggiuntiva.

FA Sports

Realizzato al 95% in poliestere, lo zaino consente di trasportare pesi fino a 22 kg in totale sicurezza. Il bimbo si sposterà con te con grande comfort per entrambi, grazie alle linee ergonomiche del prodotto. Ci sono parasole, parapioggia, cinture di sicurezza, imbottitura per mento che si può togliere e lavare, imbottiture per spalle, schiena e fianchi. Ogni cinghia si può regolare in maniera indipendente dall’altra, per garantire la massima adattabilità. Sono incluse anche borse removibili, staffe per appoggio piedi e tante tasche multiuso.

MONTIS Runner One

Disponibile in colori diversi, lo zaino è strutturato su un telaio in alluminio ed è composto da elementi di supporto regolabili per offrire la massima comodità. La seduta si può impostare all’altezza desiderata, i rivestimenti sono in pile e le cinture a 4 passanti sono imbottite. Nella parte posteriore presenta dei cuscinetti per favorire l’aerazione che assorbono il sudore e sono anallergici. Essendo in fibra sintetica laminato, il tessuto delle parti esterne si lava facilmente ed è particolarmente resistente.

Ferrino Baby Carrier Cover

Cover antipioggia in poliestere da applicare allo zaino marsupio porta bimbi. Ottima la qualità del prodotto, che in pochi passaggi si applica facilmente allo zaino quando occorre, anche a quelli da montagna. Si tratta di un accessorio molto utile che ripara molto bene dagli agenti atmosferici e non crea condensa all’interno. E’ compatibile con diversi tipologie di zainetti trasportino, anche di brand diversi. Inclusa c’è una pratica sacca per ripiegarlo quando non si utilizza e le sue dimensioni da chiuso sono di circa 15×15 cm.

Salewa Koala II Zaino

Koala è lo zaino per portare i bimbi pratico e leggero, con un telaio predisposto per scaricare il peso sui fianchi e non tutto sulle spalle. Anche le cinghie e lo schienale si possono regolare rapidamente, rendendo agevole il cambio di persona che indossa lo zaino. Tutte le tasche sono facilmente accessibili in qualunque momento, compresa quella portavalori all’interno e quelle a rete. Non mancano parasole e parapioggia. Dopo aver utilizzato quest’ultimo conviene sganciarlo e farlo asciugare prima di richiuderlo.

DROMADER Zaino-porta-bambini

In verde lime e grigio lo zaino porta bimbi Dromader è un dispositivo funzionale, pratico e confortevole in grado di garantire al piccolo la massima sicurezza. Supporta pesi fino a 22 kg ed è l’ideale per escursioni anche lunghe. E’ dotato di imbottiture sia per la cintura addominale che per gli spallacci e la parte posteriore a contatto con la schiena è realizzata con una maglia che favorisce il ricambio dell’aria. Puoi regolare a piacere la seduta e utilizzare le tasche per riporre gli oggetti che porti con te.

Fillikid zaino porta bambino

Zaino in tessuto traspirante adatto a portare bimbi per un peso massimo di 18 kg e quando lo togli dalle spalle si sorregge da solo. In base alla tua statura puoi regolare sia gli spallacci che la cintura addominale. Grazie alle imbottiture, presenti nel sedile e nei cuscinetti per il mento e la testa, il bimbo viaggerà comodo a partire dai 6 mesi di età. Ha diversi accessori extra come un piccolo zaino staccabile, il parasole integrato e le tasche portaoggetti.

Zaino Porta Bambino ZStyle

Zaino nero in nylon completamente lavabile a mano, resistente e funzionale che può ospitare bimbi fino a 18 kg. L’interno dello zaino è in alluminio, materiale che garantisce robustezza ma anche la giusta leggerezza. Dotato di vela parasole e del parapioggia, è costituito da imbottiture ergonomiche, staffa poggia piedi, cerniere regolabili. Ampio lo spazio per riporre oggetti vari, grazie alle tante tasche e al marsupio staccabile che si fissa nella parte posteriore. Per una distribuzione omogenea del peso è presente una cintura anteriore regolabile.

Come scegliere uno zaino porta bambini

L’accessorio in cui viene sistemato il bebè dovrà naturalmente essere ben strutturato, in modo da assicurargli uno spostamento confortevole e sicuro. Meglio quindi non lesinare sul prezzo, ma affidarsi a prodotti comodi e certificati.

Gli zaini porta bambini vengono usati per un periodo di tempo piuttosto ristretto che va dai circa 6 mesi di vita fino al massimo dei 3 anni. C’è anche un limite di peso oltre il quale questi accessori non arrivano, in genere di 20 kg.

Al fine di effettuare l’acquisto migliore, in questo articolo ti diamo dei suggerimenti e dei consigli. Potrai conoscere le caratteristiche e i fattori da considerare e poi vedrai quali sono i vantaggi di portare il tuo cucciolo nello zainetto.

Tipologia

Esistono due categorie di zaini porta bambini, quelli leggeri e i modelli comfort. I primi sono l’ideale per uscite brevi in cui non devi portare altri oggetti con te. Sono molto comodi e poco ingombranti.

Gli zaini comfort sono molto più equipaggiati e più voluminosi perché dispongono anche di molti comparti e tasche per contenere altri oggetti utili. Sono adatti ad escursioni lunghe e supportano carichi più pesanti.

Comodità

Fattore imprescindibile per il bimbo è che lo zaino in cui riposa sia comodo. Deve avere imbottiture soffici, così come cinghie e cinture che non irritino la pelle. Molto apprezzata la presenza di cuscini per far appoggiare bene la testa al bebè.

La seduta di molti modelli è regolabile in diverse posizioni, per permettere al piccolo di stare più o meno sollevato. Ricorda che la comodità di uno zaino sarà un piacere anche per te che lo porti sulle spalle, non soltanto per il bambino che vi sta seduto.

Sicurezza

Lo zaino porta bimbo migliore è quello che prima di tutto ha un elevato tasso di sicurezza. La seduta deve essere stabile e deve potersi regolare. Anche le cinture di sicurezza devono svolgere appieno il loro compito, cioè fare in modo che il bimbo non possa compiere movimenti azzardati.

Ciò non vuol dire che siano troppo strette ma che evitino rischi di cadute e incidenti. Le più performanti sono quelle che hanno un’imbottitura adeguata. Sicurezza infine vuol anche dire che le cinture ancorino bene lo zaino alla schiena del portatore.

Praticità

La praticità è un altro fattore che rende uno zaino più adatto di un altro al trasporto dei bimbi. Questa caratteristica si traduce in ergonomia dei materiali e qualità dell’intelaiatura.

I telai migliori sono quelli in alluminio, leggeri e resistenti. Servono sia per sostenere il piccolo durante il cammino sia per mantenere lo zaino diritto quando viene messo a terra.

Anche il peso dello zaino va valutato prima dell’acquisto. Devi calcolare che dovrai mettere sulle spalle il suo peso più quello del bambino e portarlo per un tragitto più o meno lungo. Se il peso risulta eccessivo meglio scegliere zaini più leggeri.

Spazio

Lo spazio è strettamente correlato al tipo di zaino che si sceglie. Per portare con sé oltre al bebè altri oggetti è necessario uno zaino da trekking accessoriato e provvisto di vari comparti.

I modelli migliori sono dotati anche di numerose tasche esterne, facili da raggiungere anche con lo zaino in spalla. Alcuni hanno tasche aggiuntive che si possono fissare allo zaino solo in caso di necessità.

Accessori utili

Ci sono diversi accessori che possono risultare utili nell’uscita con un bimbo. Abbiamo già accennato ai cuscini poggiatesta ai quali aggiungiamo le retine per proteggere i piccoli da eventuali insetti che nella bella stagione non mancano.

Altri due elementi che possono servire sono il parapioggia e il parasole. Entrambi serviranno in caso di brutto o bel tempo. Un altro oggetto che potrebbe servirti è lo specchietto che ti permette di controllare il bimbo mentre cammini. In questo caso non dovrai fermarti per farlo.

Conclusioni

Lo zaino porta bambini è perfetto anche per avere sempre con sé vari accessori, visto che stanno comodamente all’interno degli scomparti e delle tasche. Avere il peso ben distribuito sulla schiena rende il peso più facile da portare rispetto ad altre scomode posizioni. Il bambino è comodo, rilassato e felice di stare in un posto accogliente ed essere anche al riparo da sole, pioggia e vento.

Come abbiamo visto esistono tante variabili che rendono lo zaino porta bimbo da trekking un prodotto migliore di un altro. Ricorda di assicurarti che il modello scelto sia lavabile facilmente e che abbia imbottiture removibili. Disporre di uno zaino in cui alloggiare il piccolo mentre si percorrono sentieri e itinerari nel verde assicura molti vantaggi. Primo fa tutti si rivela il modo migliore per portarli in giro anche su percorsi piuttosto lunghi, altrimenti non fattibili.

 

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi